La Responsabilità Ambientale

In Chiesi, ci impegniamo a proteggere il nostro Pianeta, a minimizzare i nostri impatti e a preservare le risorse per le future generazioni. Siamo consapevoli di non poter prosperare in un Pianeta che muore. Per questo vogliamo andare oltre la sola conformità agli standard e alle normative internazionali più stringenti sulla protezione ambientale, e considerare la sostenibilità ambientale come un aspetto chiave integrato alla crescita dell’Azienda.


Scendi per maggiori dettagli

Il nostro impegno

  • Ci prendiamo cura del nostro Pianeta: l'inquinamento atmosferico e i gas a effetto serra hanno impatti negativi per tutti gli esseri viventi. Ci sforziamo di ridurre al minimo le nostre emissioni e l'esposizione a sostanze chimiche.


  • Ci prendiamo cura delle future generazioni: sosteniamo l'importanza del consumo e della produzione responsabili, non soltanto per ridurre gli impatti negativi, ma anche per preservare le risorse del pianeta per le generazioni future.


  • Ci prendiamo cura dei nostri Partner: incoraggiamo i nostri fornitori a operare secondo pratiche sostenibili attraverso la condivisione delle conoscenze e la valutazione periodica della loro condotta.


La performance ambientale Chiesi nel 2017

Nel 2017, il consumo di energia elettrica è stato di 30,6 GWh, con una diminuzione del 30% rispetto al 2016 (pari a 43,6 GWh) nonostante la produzione sia aumentata durante l’anno (5)

Nel 2017, abbiamo prodotto 29.739 tonnellate di emissioni di CO2 totali (scope 1 e scope 2). Abbiamo quindi ridotto le emissioni di CO2 totali del 9% rispetto al 2016 (pari a 32.762 tonnellate di CO2) (5)

Nel 2017 abbiamo prelevato 280.810 m³ di acqua dalle reti idriche gestite dalle municipalità (6)

Nel 2017 abbiamo prodotto 3.537 tonnellate di rifiuti, riducendo la produzione di rifiuti pericolosi dell’1% (da 428 tonnellate nel 2017 e 426 tonnellate nel 2016) (7)

(5) Il perimetro dei dati sul consumo di energia e sulle emissioni non includono le filiali commerciali di Chiesi SA (Belgio) e Chiesi Pharma AB (Paesi «Nordics») e i centri di ricerca di Zymenex A/S (DK - Hillerod), Chiesi Healthcare Limited (UK - Chippenham) e Atopix Therapeutics Limited (UK - Oxford).

(6) Il perimetro dei dati sui consumi idrici si riferisce solo ai siti produttivi e ai centri di ricerca e non include i centri di ricerca delle seguenti società: Zymenex A/S (SE - Lidingo) e Chiesi Healthcare Limited (UK -Chippenham).

(7) Il perimetro dei dati sulla produzione di rifiuti si riferisce solo ai siti produttivi e ai centri di ricerca e non include i centri di ricerca delle seguenti società: Zymenex A/S (SE - Lidingo) e Chiesi Healthcare Limited (UK- Chippenham).

Le nostre principali
attività 2017 per l’ambiente

Nel 2017 sono proseguite le attività di audit HSE sui siti di produzione e sui centri di Ricerca e Sviluppo nell’ambito di un programma di audit triennale. A questo proposito, Chiesi Francia e Brasile otterranno la certificazione ISO 14001 nel 2018.

Il progetto Green PC mira a ridurre lo spreco di energia dei computer dell'ufficio. Le politiche di risparmio energetico sono state applicate attraverso l'installazione del software PowerMAN.

Abbiamo analizzato l'impatto ambientale della nostra filiera utilizzando la Life Cycle Perspective (LCP) al fine di valutare e gestire gli impatti ambientali della nostra intera catena del valore: dalla Ricerca e Sviluppo, fino al "fine vita" dei prodotti, passando per la fase di produzione e distribuzione.

Per ridurre le emissioni e ridurre il traffico urbano, abbiamo coinvolto le persone di Chiesi nelle iniziative di mobilità sostenibile. Nell’Headquarters di Parma è stato introdotto il servizio di carpooling aziendale attraverso la piattaforma JOJOB.

Le analisi di Carbon Footprint, già in vigore sui processi produttivi di due dei nostri principali prodotti respiratori, saranno estese a tutti i processi produttivi in modo da quantificare accuratamente gli impatti dei nostri prodotti in termini di cambiamenti climatici, e guidare le nostre scelte progettuali durante le fasi di Ricerca e Sviluppo.


Prima di organizzare un viaggio di lavoro, cerchiamo di prendere in considerazione soluzioni alternative e a basso impatto ambientale. Questo concetto rappresenterà la pietra miliare della nostra politica di viaggio, che rafforzerà la nostra attenzione sull'impatto ambientale dei viaggi di lavoro.

Il nostro Green Program relativo alla gestione della flotta in Europa, mira a ridurre del 9% le emissioni di CO2 delle auto aziendali entro la fine del 2019. I progressi del 2017 confermano la nostra capacità di raggiungere l'obiettivo.

Abbiamo avviato la costruzione del nostro nuovo Headquarters a Parma, una sede all'avanguardia che mira a soddisfare i più alti standard in termini di vivibilità e sostenibilità ambientale.